Corso estivo di Diploma in Pastorale Familiare, offerto dal Pontificio Istituto Giovanni Paolo II e dalla Pastorale Familiare CEI, a Corvara (BZ) dal 4 al 16 luglio

Vi segnaliamo il Corso Estivo di diploma in Pastorale Familiare organizzato dal Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia in collaborazione con la CEI – Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia.

CORSO ESTIVO di DIPLOMA in PASTORALE FAMILIARE
(Corvara, 4-16 luglio 2016)

Il Corso Estivo di Diploma in Pastorale Familiare, offerto dal Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia in collaborazione con la CEI – Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia, mira alla formazione di animatori qualificati di pastorale familiare nelle Diocesi, nelle Parrocchie e nelle vari aggregazioni che si propongono di accompagnare e sostenere le famiglie nella loro crescita umana e spirituale e nel loro compito al servizio della Chiesa e della società. L’insegnamento ha un carattere interdisciplinare.

Struttura: ciclica, con due settimane intensive all’anno di frequenza (generalmente nel mese di luglio). Le lezioni si svolgono dal lunedì al sabato durante la mattina; il pomeriggio è libero per le attività ricreative della famiglia.

Sede: località turistiche di mare o montagna. Nell’estate 2016, la sede del Corso sarà a Corvara (BZ) – Hotel Greif

Durata del corso: 3 estati.

Requisiti per l’ammissione: titolo di studio di scuola media superiore quinquennale. Per chi ne fosse sprovvisto, si ammette la frequenza come uditore e si rilascia alla fine un attestato di partecipazione.

DEPLIANT per l’Anno Accademico in corso

Per ulteriori INFORMAZIONI:

Pontificio Istituto Giovanni Paolo II
Dott.ssa Marinella FEDERICI
e-mail: masterciclospec@istitutogp2.it
Tel.: +39 06 698 95 698
Sito Internet: http://www.istitutogp2.it/dblog/articolo.asp?articolo=63

CEI-Ufficio Nazionale per la pastorale della famiglia
Dott.ssa Ombretta PACCHIARINI
e-mail: o.pacchiarini@chiesacattolica.it
Tel: +39 06 66 39 82 79
Sito Internet: www.chiesacattolica.it/famiglia

Vigna di Rachele, apostolato per il postaborto: maggio della Misericordia‏ e ritiro spirituale dal 1 al 3 luglio a Bologna

Carissimi amici della Vigna di Rachele, apostolato per il postaborto,
 
Con la Festa della Mamma abbiamo iniziato la pubblicità per il nostro prossimo ritiro spirituale. Speriamo che nel vostro circolo di attività pastorali e nella vostra comunità parrocchiale possiate approfittare di questo mese di Maggio per aiutarci a raggiungere chi potrebbe aver bisogno di un aiuto per poter risanare un’esperienza di aborto volontario.

Dal 1 al 3 Luglio 2016 accoglieremo a Bologna donne, uomini e coppie da tutta Italia che con questo “pellegrinaggio” cercano in quest’Anno della Misericordia di fare un passo più definitivo verso la guarigione interiore che il Signore desidera compiere dentro di loro. Per chi vi partecipa questo sarà un tuffo profondo nel “mare” della Misericordia! Il ritiro spirituale che offriamo porta l’approvazione ecclesiastica e ormai viene offerto in più di 40 Paesi del mondo. Saremmo lieti di accogliere anche qualcuno della vostra comunità.
 
Fatevi ambasciatori del nostro invito, AGGIORNANDO LE VOSTRE BACHECHE:
 

E non dimenticate i materiali che abbiamo preparato per il CLERO durante l’Anno della Misericordia: http://vignadirachele.org/esperienze/espersacerdoti.html

Con gratitudine per la vostra preghiera e la vostra preziosa collaborazione,
 
Monika Rodman Montanaro e collaboratori
La Vigna di Rachele

 

ForumInforma: bonus solidali dell’associazione For a Smile per l’acquisto di farmaci, prodotti per l’infanzia, pagamento della mensa scolastica

L’associazione For a Smile sta promuovendo per l’anno 2016 una raccolta fondi per l’attivazione di Bonus solidali a favore di famiglie con figli di età compresa tra 0 e 10 anni in situazione di difficoltà economica, con un ISEE inferiore a € 10 mila.

Il bonus solidale consiste in un contributo di € 150,00 che l’associazione metterà a disposizione di coloro che faranno domanda, utilizzabile per l’acquisto di farmaci, di prodotti per l’infanzia o per pagare la retta della mensa scolastica del/dei figli minori di 10 anni.

I supermercati convenzionati in Umbria dove è possibile utilizzare il bonus sono i seguenti:

MAGHINI GASTRONOMIA   C.SO CAVOUR 140   PERUGIA  UMBRIA

CONAD LA BUSSOLA MARKET  V. DOMENICO CIMAROSA 54  PERUGIA  UMBRIA

GIUNTI AL PUNTO LIBRERIA   V. PIERLUIGI NERVI SNC  PERUGIA  UMBRIA

GIUNTI AL PUNTO LIBRERIA  S.S. FLAMINIA KM 147  PERUGIA  UMBRIA

SUPERCONTI SUPERMERCATI S.DA TRE PONTI 1 NARNI  UMBRIA

La domanda deve essere inoltrata solo in via telematica entro il 30 giugno 2016. Per quanti avessero bisogno di un aiuto nella compilazione delle domande, sono a disposizione (telefonare per un appuntamento negli orari sotto indicati).

Claudia Bussotti

Referente Dott.ssa Bussotti Claudia
Orari: Lunedì e Martedì 10:00 – 13:00
Tel. 075 7982856  320 7889598
(si riceve su appuntamento)
Patronato Acli
Via Sicilia 57 – Perugia

Caritas: concerto a favore degli empori della solidarietà sabato 18 giugno alle ore 21 nella Cattedrale di Perugia

Sabato 18 Giugno, alle ore 21, presso la Cattedrale di San Lorenzo a Perugia si terrà un grande evento di solidarietà, un concerto organizzato dalla Caritas diocesana in cui si esibiranno le corali rappresentative delle sette zone pastorali della diocesi. Le offerte raccolte saranno devolute agli empori della solidarietà della nostra Caritas che aiutano oltre mille famiglie in difficoltà.

Scarica la locandina

2016.06.18 concerto Caritas

#IoStoConIBiberon: le foto dei candidati di Assisi che hanno aderito alla campagna nazionale del Forum delle Associazioni Familiari

secondo l’ordine della scheda elettorale, quindi alfabetico:

Lunghi Antonio e Acciarino Loredana

Antonio Lunghi (candidato sindaco) con Loredana Acciarino (Uniti per Assisi – Lunghi)

Marini Luigi

Luigi Marini (Uniti per Assisi – Lunghi)

Gaudenzi Sonia

Sonia Gaudenzi (Assisi di centro popolare – Lunghi)

Iacono Claudio e Belli Paolobelli Carlo

Claudio Iacono (candidato sindaco) con Carlo Belli Paolobelli (Popolo della famiglia – Iacono)

Canepa Maurizio

Maurizio Canepa (Popolo della famiglia – Iacono)

Fugnoli Fabrizio

Fabrizio Fugnoli (Popolo della famiglia – Iacono)

Tascini Daniela

Daniela Tascini (Popolo della famiglia – Iacono)

Viaro Luca

Luca Viaro (Popolo della famiglia – Iacono)

Proietti Stefania e Assisi Domani

Stefania Proietti, al centro (candidato sindaco) con Giuseppe Cardinali, in alto, e Gianfranco Martorelli, a sinistra (Assisi domani – Proietti)

Morosini Emiliano

Emiliano Morosini (Assisi domani – Proietti)

Cristiano Riformisti

Cristiano riformisti, da sinistra Stefano Giommini, Carmelita Gabrioni, Francesco Roberto Morini, Michele Ferri (segr.regionale) e Alessio Peruggio (collegati a lista PD – Proietti)

Pierotti Roberto

Roberto Pierotti (Lega nord – Bartolini)

Tomassini Chiara

Chiara Tomassini (Lega nord – Bartolini)

grazie alla generosità del nostro Paolo Pauselli e di Gino Palermo:

Pauselli Paolo e Palermi Gino

maggiori info sulla campagna nazionale e sul manifesto per le elezioni amministrative 2016 su www.forumfamiglie.org

…e anche noi del Forum ci siamo sbizzarriti :-)

Rossi Ernesto 1

Rossi Ernesto 3

D'Andola Francesco 2

Pauselli Paolo 1

“Per una chiesa della misericordia e della tenerezza”: seminario a cura della Casa della Tenerezza dal 2 al 4 giugno

RITIRO DEL 2-4 GIUGNO 2016
“PER UNA CHIESA DELLA MISERICORDIA E DELLA TENEREZZA”
SEMINARIO PER FAMIGLIE, SACERDOTI E GRUPPI DI SPIRITUALITA’ DELLA TENEREZZA

[scarica il volantino e il programma]

per informazioni www.casadellatenerezza.it

GIOVEDI’ 2 GIUGNO
h. 15,30: Introduzione e Presentazione della Casa della Tenerezza
h. 16,00: Ia Riflessione “CORRESPONSABILITÀ SPOSI E PASTORI” (Don Carlo Rocchetta-Teologo)
h.. 17,00: Condivisione Comunitaria
h. 17,30: break
h. 17,45: IIa Riflessione “CARO PRETE STASERA ASCOLTI TU….Dialogo fra un sacerdote e una coppia di sposi” (Flavia e Roberto)
h. 18,45: “Condivisione comuniitaria”
h. 19,30: Vespri in famiglia
h. 20,00: Cena

VENERDI’ 3 GIUGNO
h. 8,00: S. MESSA
h. 9,15: IIIa Riflessione “RISCOPRIRE LA MISERICORDIA” (S.E. Mons Cancian – Vescovo di Città di Castello)
h. 10,15: Condivisione di coppia e Comunitaria
h. 11,15: Break
h. 11,30: IVa Riflessione “MISERICORDIA E TENEREZZA NELLA BIBBIA” (Rosalba Manes – Biblista)
h. 12,30: Condivisione comunitaria
h. 13,00: Pranzo
h. 15,30: Va Riflessione “Esortazione Apostolica post-sinodale di Papa Francesco AMORIS LAETITIA sull’amore nella famiglia” (Barbara e Stefano)
h. 16,30: VIa Riflessione “DALL’ECCLESIOLOGIA ALL’AMORIS LAETITIA” (Simona Segoloni – Teologa)
h. 18,30: Condivisione di coppia e Comunitaria
h. 19,30: Adorazione sulle opere di misericordia spirituale
h. 20,00: Cena

SABATO 4 GIUGNO
h. 9,00: Preghiera con Lectio (Mariangela e Riccardo)
h. 9,30: VIIa Riflessione “PER UNA PASTORALE DELLA FAMIGLIA” (Don Carlo Rocchetta-Teologo)
h. 10,45: “Esperienze pastorali alla luce della Tenerezza” (Presentazione dei percorsi della CdT: FIDANZATI, GIOVANI COPPIE, COPPIE IN DIFFICOLTA’, SEPARATI/DIVORZIATI, SINGLES)
h. 11,30: Condivisione finale
h. 12,15: S. MESSA
h. 13,15: Pranzo e saluti

Incontro per operatori di pastorale per i fidanzati a cura dei Frati minori dell’Umbria e del progetto Mistero Grande dal 3 al 5 giugno

FRATI MINORI DELL’UMBRIA
E
PROGETTO MISTERO GRANDE
IL MATRIMONIO È ISTITUITO
PER IL SERVIZIO ALTRUI
(cfr. Catechismo della Chiesa Cattolica, 1534)
PREPARARE AL MATRIMONIO
È PREPARARE AL SERVIZIO
NELLA CHIESA E NELLA SOCIETÀ
III INCONTRO DI RILETTURA CRITICA DEI CORSI DI PREPARAZIONE AL MATRIMONIO
Per operatori di pastorale per i fidanzati
________________________________________________
da venerdì 3 a domenica 5 giugno 2016
Domus Pacis
Santa Maria degli Angeli (PG)

[scarica il volantino con il programma]

Dall’incontro tra la comunità dei Frati Minori di santa Maria degli Angeli in Assisi, che da diversi anni sviluppa e offre corsi ed attività di pastorale familiare rivolta a fidanzati e giovani coppie di sposi (corsi, esercizi, fine settimana di spiritualità e formazione) e il Progetto Mistero Grande, il cui scopo è quello di scoprire e far scoprire sempre più e sempre meglio nella Chiesa i doni di grazia che il Signore ha voluto rivelarci e donarci nel sacramento delle nozze, nascono questi incontri per operatori di pastorale per i fidanzati.
Il corso di quest’anno intende porre al centro della riflessione e dell’agire ecclesiale di quanti operano nel complesso e provvidenziale mondo della pastorale prematrimoniale il tema della preparazione dei fidanzati a comprendere, celebrare e vivere il sacramento del matrimonio come dono e compito per l’edificazione della Chiesa e della società (cfr. Catechismo della Chiesa Cattolica, 1534).
Nei lavori di gruppi si cercherà di riflettere sulle attuali modalità di formazione dei fidanzati, per condividere sapientemente quanto già il Signore ha donato attraverso persone e percorsi in molte parti d’Italia, ed iniziare a pensare e progettare proposte e prassi nuove, che aiutino a passare dalla concezione di sacramento del matrimonio celebrato «al servizio degli sposi», a quella di sacramento del matrimonio celebrato «con gli sposi per il servizio agli altri». Fondandoci sui testi del Magistero e stimolati dalle riflessioni teologiche offerte, desideriamo approfondire come sviluppare nei corsi prematrimoniali questa dimensione del «servizio degli altri»: come formare e accompagnare i fidanzati perché siano capaci, per la grazia del sacramento ricevuto, di viverlo da sposi.
È la missione degli sposi a dover qualificare il tipo di percorso dei fidanzati in preparazione al matrimonio ed occorre individuare delle modalità educative per formarli adeguatamente. Questo è un elemento centrale e fondamentale per realizzare l’indicazione sinodale per cui è il tempo «dopo» il matrimonio a dover caratterizzare e strutturare i percorsi prematrimoniali: «Occorrono percorsi formativi che accompagnino la persona e la coppia in modo che alla comunicazione dei contenuti della fede si unisca l’esperienza di vita offerta dall’intera comunità ecclesiale. L’efficacia di questo aiuto richiede anche che sia migliorata la catechesi prematrimoniale – talvolta povera di contenuti – che è parte integrante della pastorale ordinaria» (Relatio Synodi 2015, n. 57).

Per informazioni sul corso:
www.assisiofm.it
www.misterogrande.org
Marco Manali: 328 8641399
Per le iscrizioni:
Domus Pacis 075 804 3530
info@domuspacis.it

“Con lui Dio non si era sbagliato. Giampiero Morettini”: presentazione del libro di suor Roberta Vinerba il 1 giugno al Capitini

Locandina_Giampiero

Nella speranza di fare cosa gradita segnaliamo l’uscita in libreria di:

“Con lui Dio non si era sbagliato. Giampiero Morettini”, un libro di suor Roberta Vinerba dedicato al giovane seminarista diocesano prematuramente scomparso

È arrivato nelle librerie di tutta Italia, il volume “Con lui Dio non si era sbagliato. Giampiero Morettini” scritto da Suor Roberta Vinerba con prefazione del cardinale Gualtiero Bassetti e un ricco inserto fotografico, per i tipi delle Edizioni Paoline (160 pp; 14 euro).
Il libro ripercorre la storia di Giampiero Morettini, giovane seminarista dell’Archidiocesi di Perugia-Città della Pieve prematuramente scomparso il 21 agosto 2014, per le complicanze insorte dopo un intervento al cuore resosi necessario a seguito di una malformazione congenita scoperta dopo un malore che colpì Giampiero a fine maggio 2014 mentre si trovava in Seminario. Come seppe vivere il mese di calvario in ospedale, come seppe morire, l’evento della veglia e dei funerali celebrati nella chiesa parrocchiale di San Pio a Castel del Piano in Perugia, furono rivelatori di una straordinaria fibra umana e spirituale di quel giovane vissuto sempre nell’ordinarietà e nella semplicità.
Giampiero arrivò alla fede già adulto dopo una vita trascorsa nell’indifferenza alle cose della fede, prima meccanico, poi agricoltore, poi venditore di frutta e verdura. Un ragazzo di Sant’Angelo di Celle (Pg), uno come tanti, la cui storia si è fatta strada nel cuore di molti che ora sono grati al cardinale Bassetti per aver voluto che fosse conosciuta in un contesto più ampio attraverso questo libro. Certo «non è mai facile per un padre raccontare la storia dei propri figli, soprattutto quando vengono richiamati in giovane età dal Padre di tutti» (dalla prefazione). Su incarico del cardinale infatti, suor Roberta, a due mesi dalla morte, ha iniziato a raccogliere i ricordi di coloro che lo avevano conosciuto.
Come scrive, lei stessa a conclusione del volume, si è trattato di «un anno di lavoro, più di ottanta ore di registrazione, decine e decine di testimoni ascoltati, decine di testimonianze scritte raccolte. La vicenda umana e cristiana di questo figlio della terra umbra, di questo giovane che avrei dovuto avere studente all’Istituto Teologico di Assisi e del quale invece mi trovo a scrivere, mi ha umiliata, commossa, interrogata. La sua morte così ingiusta, mi aveva profondamente scandalizzata. Io non ti conosco, ho detto a Dio davanti alla bara di Giampiero, così come Pietro lo disse davanti al maestro umiliato. E non è stato per niente facile ascoltare e accogliere il dolore dei familiari, degli amici, dei padri».
Quella di Giampiero «è stata un’adesione sponsale verso gli ultimi, verso i poveri del Vangelo visti e guardati con lo sguardo di Gesù Buon Pastore. Un esempio semplice di una chiamata alla santità quotidiana, alla preghiera, una chiamata alla riscoperta consapevole del sacerdozio, della regalità e della profezia donati ad ognuno di noi nel battesimo. Leggendo queste pagine, frutto di un lavoro di incontro dell’autrice con un numero amplissimo di testimoni che volontariamente hanno aderito a questo progetto, ci viene donato il ritratto di Giampiero dalla sua nascita alla rinascita in Cielo: «Una continua riscoperta anche per me, unita alla meraviglia e allo stupore per l’opera di Dio su di lui» (prefazione).
I motivi che hanno spinto il presule alla decisione di raccogliere la memoria di Giampiero in un libro, sono illustrati da lui nella prefazione: «Abbiamo bisogno di testimoni credibili e raggiungibili, abbiamo bisogno di riscoprire la bellezza e il gusto di essere cristiani, di conoscere le storie di chi, ancora oggi, sceglie di donare la propria vita per gli altri. Vorrei che i tanti giovani che quotidianamente incontro potessero mettersi davanti a queste pagine e davanti a Giampiero come ad un fratello, un fratello da guardare, conoscere e imitare, un ragazzo mite costruttore e portatore di pace, un ragazzo che ha fatto sul serio».
Il volume sarà presentato dall’Archidiocesi e dal Pontificio Seminario Regionale Umbro il 1 giugno p.v., alle ore 21, presso il Centro “Aldo Capitini” a Perugia. Di questa pubblicazione si è occupata anche «TV2000» (canale 28) nella trasmissione “Bel tempo si spera” condotta da Lucia Ascione il 21 aprile u.s. In studio in diretta l’autrice suor Roberta con servizi dai luoghi della vita di Giampiero con i familiari e gli amici. (visibile qui dal minuto 53′: http://www.tv2000.it/beltemposispera/video/bel-tempo-si-spera-del-21-aprile-2016/)

http://www.webregioni.chiesacattolica.it/cci_reg_v3/s2magazine/moduli/ultimora/index.jsp?link_archivio_altro=0&id=9986&idCategoria=11&ordina_per=DESC

[scarica il comunicato stampa della libreria Paoline]

Biblioteca Oasis: ciclo di incontri “Alle radici della famiglia” dall’11 febbraio a cura del Forum e delle sue associazioni

LA FAMIGLIA TRA ARISTOTELE E TOMMASO E IL CONCETTO DI PERSONA

Martedì 31 maggio alle 21,00, la prof.ssa Flavia Marcacci affronterà il tema della famiglia presentandolo con un approccio che ne delineerà l’essenza profonda. Modererà, come di consueto, Ernesto Rossi. Vi aspettiamo.

Alle radici 31.05.2016

Per cause indipendenti dalla nostra volontà, l’incontro del ciclo “Alle radici della famiglia” previsto per il 26 maggio è stato annullato. Vi informeremo quanto prima se e quando si terrà.
Ne approfittiamo per correggere un errore nel precedente comunicato: dal 2 aprile scorso il presidente provinciale ACLI non è più Ladis Kumar Antony Xavier, bensì Alessandro Moretti.

Biblioteca Oasis

Giovedì 26 maggio alle ore 21.00 in sala lettura, penultimo incontro del ciclo “Alle radici della famiglia”. Insieme a Ernesto Rossi, che modererà come di consueto, ci sarà Ladis Kumar Antony Xavier, presidente provinciale ACLI. L’argomento, quanto mai attuale, è: “Condividere per moltiplicare: l’uguaglianza possibile”.
Vi aspettiamo.

Biblioteca Oasis – via Canali, 14 – 06124 Perugia
tel.: 075/5052121
fax: 075/5011091

GIOVEDÌ 11 FEBBRAIO – BIBLIOTECA OASIS

FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI DELL’UMBRIA

CICLO DI INCONTRI “ALLE RADICI DELLA FAMIGLIA”

A partire da giovedì 11 febbraio (la prima conferenza, prevista per il 4 febbraio, è rimandata a data da destinarsi), la Biblioteca Oasis ospiterà un nuovo ciclo di incontri organizzato dal Forum delle Associazioni Familiari dell’Umbria. Si tratta di sette incontri durante i quali i rappresentanti di alcune delle realtà appartenenti al Forum affronteranno il tema della famiglia guardandolo da diversi punti di vista: da quello sociale a quello filosofico, da quello politico a quello educativo. Gli incontri si svolgeranno presso la sala lettura della Biblioteca alle ore 21.00.

Scarica la locandina

Alle radici

MPV: il 21 maggio nella mattinata incontro dei giovani e nel pomeriggio un convegno sulle adozioni omosessuali

Vi segnalimo due iniziative del MPV che si svolgeranno sabato 21 maggio a Perugia, nella mattinata un prezioso momento di incontro dei giovani con i responsabili nazionali dei gruppi giovanili MPV e nel pomeriggio un convegno sul dibattuto tema delle adozioni omosessuali.

Il programma della mattina è dedicato a tutti coloro che sono interessati a conoscere meglio l’impegno del MPV, in particolare ai giovani. Saranno presenti infatti i responsabili nazionali dei giovani del MPV e si parlerà dell’identità di un gruppo giovanile del MPV e dei progetti rivolti ai giovani. Abbiamo chiesto alla dr.ssa Tecla Cataldi di parlare dei linguaggi e dei contenuti a cui i giovani sono più sensibili, soprattutto in base alla sua esperienza (grazie anche alla collaborazione al nostro progetto “Rispettiamoci”).

Il convegno del pomeriggio verterà sul tema delle adozioni omosessuali, dal punto di vista psicologico e dal punto di vista legale. Porgerà il saluto iniziale l’on. Gianluigi Gigli, presidente del MPV italiano. Qui di seguito il programma (e su www.mpvumbria.org):

_______

MATTINA

CONDIVIDERE PER MOLTIPLICARE

Incontro dei giovani con il Movimento per la Vita

Ostello della Gioventù, via Bontempi, 13 Perugia

PROGRAMMA

Ore 10.30 Accoglienza e consegna del materiale

Introduzione

Portigiani, resp. giovani Federazione Umbra MPV

L’identità dei gruppi giovanili del MPV – Alimenti e I. Pivetta, equipe nazionale giovani MPVI

La formazione dei giovani: contenuti, metodi, linguaggi – Dr. ssa M.T. Cataldi, medico ginecologo, MPV Perugia

Ore 11.45 Presentazione di “buone pratiche”: rappresentanti delle sedi locali illustreranno esempi concreti messi in atto, specialmente riguardanti i giovani

Commenti e proposte

Ore 12.45 Conclusione

PRANZO LIBERO (Per chi desideri condividere il momento del pranzo, tel. 348.6842253- 349.8069307)

Locandina 21 maggio giovani

POMERIGGIO

NELL’INTERESSE DI CHI?

Adozioni omogenitoriali, tra diritti dei bambini e desideri degli adulti.

ore 16,00 Ostello della gioventù – Via Bontempi, 13 – Perugia

Saluti iniziali:

Gianluigi Gigli, Presidente MPVI

Marco Alimenti, Responsabile nazionale giovani MPV

RELAZIONI

Diventare uomini e donne – Dr. Leonardo Leonardi, psichiatra psicoterapeuta

La Legge 184/83: una buona legge che non si vuole adattare all’ideologia gender – Simone Pillon, avvocato, membro della Commissione per le Adozioni Internazionali presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri

Interessi e diritti dei minori – Anna Maria Panfili, avvocato familiarista

Modera: Vincenzo Silvestrelli, Presidente MPV di Perugia

Locandina 21 maggio conferenza

Movimento per la Vita di Perugia

Strada Santa Lucia, 56 – 06125 Perugia

Sito internet: www.mpvumbria.org

E-mail: info@mpvumbria.org

Tel./fax: 075.5847231 – Mobile: 348.6842253